lunedì 6 ottobre 2008

Davanti alla scuola G.B. Vico bambini in pericolo sui "raggi rancioni": nuova segnalazione

Gentile redazione,
vorrei aggiungere anch’io una testimonianza riguardante le piste ciclabili segnalate nei vostri recenti articoli: faccio parte del corpo insegnante dell’Istituto Comprensivo Val Lagarina.
Qualche giorno fa,mentre mi recavo verso la scuola media G.B.Vico, giunta presso l’ingresso in via Orsini ho assistito ad un quasi investimento da parte di un anziano ciclista contro una bambina che aveva sconfinato sopra il raggio arancione e non aveva sentito lo scampanellare della bici in arrivo; la ragazzina, che non aveva sentito perché era soprapensiero e stava ripassando mentalmente una lezione, come si è poi giustificata, è stata comunque” investita “da diversi insulti (tra cui anche un odioso ”handicappata “). Sto pensando di segnalare la pericolosità di tale situazione al Preside dell’ Istituto in modo che a sua volta segnali a chi di dovere l’imprudenza di tale iniziativa su un marciapiede su cui si affaccia una scuola frequentata anche di pomeriggio e quindi percorsa da molte persone a tutte le ore.
Salvina I.

Nessun commento:

Posta un commento