mercoledì 24 dicembre 2008

La Porta Aperta

A volte capita di avere bisogno di qualcuno che ci aiuti e che ci dia un sostegno. O per lo meno che ci ascolti. Se questa persona non fosse disponibile l'unico mezzo che rimane è quello di rivolgersi ad uno psicologo privato e lasciarci lo stipendio o la pensione. Per questo è nata un'associazione, "La Porta Aperta", che offre gratuitamente a tutti gli studenti, le loro famiglie e gli insegnanti delle scuole superiori milanesi consulenza, cura e formazione.

lunedì 22 dicembre 2008

Il presepe più bello del mondo!

Forse non sarà il più bello, ma tanti anni fa a Quarto Oggiaro un artista sconosciuto, Paolo Mazzetto, costruiva un pò alla volta un meraviglioso presepe movibile. Guardate questo servizio e tanti auguri di buon Natale. http://www.youtube.com/watch?v=ndBcZ-pOUv4

martedì 9 dicembre 2008

Edilizia popolare tra razionalismo e villaggi giardino - IL GIORNALE.IT (09/12/08)

All’alba del secolo scorso, Milano contava 500mila abitanti, spartiti fra i quartieri entro i Bastioni e i vecchi Corpi Santi. Già raddoppiati rispetto alla Milano post-unitaria e il ritmo dell’incremento non accennava a diminuire. Tanto più che l’industrializzazione avanzava e con essa il problema delle abitazioni popolari. Così il Comune, sull’esempio di altre città italiane, avviò un’inchiesta sulle «deplorevoli condizioni degli agglomerati operai». Da lì alla nascita dell’Istituto per le Case economiche e Popolari di Milano (conosciuto come Iacp, Istituto Autonomo Case Popolari) dal ’96 Azienda Lombarda di Edilizia Residenziale (Aler). Era il 1908 e oggi Aler celebra il centenario con una mostra iconografica «100 anni di edilizia residenziale pubblica a Milano», in Triennale fino all’11 gennaio. Un secolo di immagini per seguire la lunga storia dell’edilizia pubblica, tendenze, idee, maestri che ne scrissero le pagine più significative. Ma anche parabola demografica della città e crescente articolazione del suo tessuto sociale.