martedì 10 marzo 2009

Centro Sicurezza urbana e per la Mobilità Sostenibile in via Drago: ripartono i lavori a fine marzo

RIPORTIAMO UN'UTILE SEGNALAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE ENRICO FEDREGHINI (GRUPPO VERDI) IN MERITO AL CANTIERE DEL CENTRO SICUREZZA URBANA E PER LA MOBILITA' SOSTENIBILE DI VIA DRAGO (ZONA LARGO BOCCIONI).

Cari Amici,
ho ricevuto dal sig. V.C., che ringrazio, la segnalazione del fermo lavori presso il cantiere del costruendo Centro Sicurezza urbana e per la Mobilità Sostenibile in via Drago. I lavori sono sospesi da dicembre, poco prima di Natale. Il perchè lo capirete dalla scritta che compare, purtroppo, in testa al tabellone che campeggia all'ingresso del cantiere.

Alla Zincar, l'Amministrazione comunale aveva affidato il compito di realizzare l'opera. In effetti, lo statuto Zincar prevedeva lo studio l’esecuzione di progetti correlati alla mobilità urbana sostenibile e alle politiche energetiche compatibili con l’ambiente..
Ma il pessimo stato finanziario della società (e il rischio di ulteriori debiti a carico del Comune), ha fatto saggiamente propendere il Consiglio comunale - di cui faccio parte - per la messa in liquidazione della società. Votata in Consiglio proprio alla fine del 2008.

I lavori del centro Sicurezza urbana di via Drago erano comunque già stati affidati in appalto a un'impresa edile seria e qualificata.

La buona notizia, appena riferitami dai tecnici del Settore Mobilità e Ambiente, è che entro la fine del corrente mese la stessa ditta dovrebbe riprendere i lavori per completare definitivamente l'opera. Riqualificando in tal modo l'intero quartiere e trasformando una zona degradata - ogni cantiere abbandonato lo è - in un pezzo di città degno di questo nome.

Vi ringrazio per il prezioso aiuto e per le segnalazioni, verifichiamo da qui a un paio di settimane lo stato delle cose.

A presto, un caro saluto

Enrico Fedrighini
Consigliere comunale di Milano, gruppo Verdi Verdienrico.fedrighini@biblio.polimi.it

Nessun commento:

Posta un commento