giovedì 25 febbraio 2010

“Milano e gli anni del terrorismo” raccontata in un libro di Antonio Iosa e Giorgio Paolo Bazzega

A tutti gli amici della Fondazione Carlo Perini, e non solo, segnaliamo che Antonio IOSA e Giorgio Paolo BAZZEGA hanno pubblicato un importante e prezioso volume sulla storia degli anni di piombo: “ Milano e gli anni del terrorismo”. 

Ci è gradito trasmettere, in anteprima, la copertina e l’indice dei capitoli del libro “Milano e gli anni del terrorismo” di Antonio IOSA e Giorgio Paolo BAZZEGA, che sarà distribuito dal mese di marzo in poi. Alcuni amici si sono già prenotato via mail per questo volume, che reca il titolo “Milano e gli anni del terrorismo”, senza rilasciare il proprio indirizzo domiciliare per la spedizione del volume. Nel caso degli amici  di Milano potrebbero concordare il ritiro previa telefonata a 0239261010 o cellulare 3334552091, per risparmiare le spese di spedizione. Chi è quindi interessato a ricevere il libro voglia comunicare il proprio indirizzo.
Si precisa che il volume non è in vendita nelle librerie,  tuttavia mi appello alla Tua sensibilità nel chiederti di fare una libera donazione alla Fondazione Carlo Perini di Milano che ha sostenuto le spese per la  pubblicazione di  questo volume sulla storia degli anni spietati del terrorismo a Milano e nel nostro Paese, allargano lo  uno sguardo anche alle stragi di matrice terroristica a livello interno e internazionale con ampi  capitoli di studio e ricerca.

Si tratta di un libro storicamente interessante, che percorre la storia del terrorismo nella nostra Milano, attraverso testimoni privilegiati che hanno vissuto quella triste stagione. Il libro è ricco di  documenti,  testimonianze, dati statistici sugli aspetti più complicati della strategia della tensione e degli opposti estremismi dal 1969 al 1984, sino ad allargare l’orizzonte alle stragi a livello internazionale negli attuali teatri di guerra o in località sparse in diverse parti del mondo.
E’ un volume di oltre 400 pagine, illustrato da molte fotografie e documenti riferiti alla stagione del terrorismo a Milano e in Italia. Il libro, infatti,  è frutto di un intenso lavoro di ricerca dei due autori: Iosa che è un protagonista storico degli anni di piombo, gambizzato dalle brigate rosse nel 1980  e Bazzega  figlio di una vittima che, rimasto orfano nel ontano 1976 e che sta dedicando la sua vita al dovere “della memoria, dell’educazione alla legalità e  del ripudio della violenza con incontri periodici con gli studenti delle scuole superiori e università e anche con quelle  nuove generazioni” che vivono nelle aree del disagio e dell’emarginazione sociale e per insegnare la “sacralità e l’intangibilità della vita umana”.
======================================================================
Il volume non è in vendita nelle librerie, ma viene distribuito gratuitamente alle scuole, alle associazioni, alle biblioteche che ne faranno richiesta e verranno a ritirarlo.
Per quanto riguarda gli altri amici, che abitano fuori Milano, interessati al libro, sarà spedito a richiesta al domicilio trasmesso.
Si rivolge, però, un appello di volere fare una libera donazione alla Fondazione Carlo Perini di Milano, che dopo tre anni di lavoro, di studi e ricerche, si è accollato l’onere della pubblicazione di un’opera, che costituisce una fonte di notizie inesauribili e utili agli studiosi e  ai giovani che intendono approfondire la conoscenza o  capire meglio la storia recente del nostro Paese sul fenomeno del “terrorismo in Italia”. Oggi è necessario ripudiare l’odio e la violenza politica “per risolvere i mali endemici della nostra società, col confronto, il dialogo,l’ascolto,  la democrazia.
COORDINATE BANCARIE: T49V0335901600100000011078 oppure indirizzare la donazione direttamente al seguente indirizzo:  Fondazione Carlo Perini via Aldini, 72, 20157 Milano.
Grazie per l’attenzione e cordiali saluti da Antonio, Presidente della Fondazione Carlo Perini e da Giorgio Paolo Bazzega coautore del volume.

Nessun commento:

Posta un commento