martedì 22 marzo 2011

DIRITTO E DOVERE DI LIBERTA' DI INFORMAZIONE: UN INCONTRO ED UNA MOSTRA A VILLA SCHEIBLER

L'Associazione Noesis, per la cultura e il sapere di Via Mambretti, 29 - 20157 MILANO presenta DOMENICA 27 MARZO alle ore 17,00, a Villa Scheibler - Chiesetta - nell'ambito delle iniziative per la Giornata della Donna, un incontro con lo scrittore CATALDO RUSSO, che discuterà sul diritto e dovere di libertà di informazione.


Sempre nell'area della Chiesetta di Villa Scheibler, a
partire dalle ore 10,00, sarà esposta una mostra dal titolo: "Anna Politvoskaja -  E il potere ordinò: eliminate quella giornalista".

CATALDO RUSSO
è nato nel 1948 a Crucoli (RC). Docente di lingua e letteratura inglese, è attualmente preside in un liceo milanese. Come poeta ha esordito nel 1978 con la raccolta Il coperchio, i cocci, la luna, ricevendo molti riconoscimenti. Sue poesie e racconti brevi sono apparsi su numerose riviste e antologie. Nel 1992 ha pubblicato il dramma sociale Gli altri sequestrati, rappresentato più volte in teatro. Sempre per il teatro ha pubblicato Il sogno di volare, dramma sociale in forma poetica, rappresentato sia in teatro che in diverse piazze d’Italia. Ha scritto numerosi altri testi teatrali, fra cui La guerra ritrovata (rappresentato). Tangenti e Impentimenti, Il foglio di carta bollata sulla testa, Tetrana, Vecchiaia e Badanti, Il Pentito, Amore a Gerusalemme (rappresentato), Eroe al momento giusto, Monia, Rappresaglia e Rancore (rappresentato), ed altri. Da alcuni anni si dedica più assiduamente alla narrativa. Ha pubblicato i romanzi Il Precario, Amori, disamori&blablaismi, I Recinti di don Pietraviva, Il Cielo sopra di me. E' anche studioso di culture orientali. Per l'editore Tranchida di Milano ha curato le edizioni italiane de Il sogno della camera rossa di Cao Xueqin, Budda Insegna, I Dialoghi di Krishna sull'anima, di Cu Chulain.

Nessun commento:

Posta un commento