venerdì 17 giugno 2011

AGGIORNAMENTO ADESIONI APPELLO CONTRO L'APERTURA DI CASAPOUND A QUARTO OGGIARO

Sottoscrivono l'appello delle associazioni contro l'apertura della sede di Casapound e delel Guardie Nazionali Padane: Fondazione Carlo Perini, Anpi Assago, Sergio Cucci - presidente A.N.P.I. Bovisio Masciago (MB), Amalia navoni – Beni comuni zona 8, zona 3 per la costituzione, ANPI Sez. Codè Montagnani Marelli, Comitato Antifascista zona otto, Silvia Borgogno
Pubblichiamo la lettera di sottoscrizione di una ex insegnante del centro professionale di via amoretti

Sono una cittadina milanese e ho insegnato per quasi vent'anni nel centro di formazione professionale di via Amoretti 30 a Quarto Oggiaro. Conosco bene la realtà del quartiere e mi sento assolutamente in linea con lo spirito dell'Anpi e di tutte le associazioni culturali che operano per riportare dignità in questo quartiere. Ritengo inammissibile che la sede di una scuola (via Amoretti 65) venga destinata ad ospitare le guardie nazionali padane invece di essere utilizzata per incrementare spazi culturali di cui abbiamo un bisogno fondamentale.
Mi associo pertanto all'appello perchè Quarto Oggiaro ritorni ad essere "un quartiere tollerante e aperto alla partecipazione democratica dei cittadini alla vita politica della città" e per questo ringrazio l'Anpi e le persone che si adoperano in questo senso.
Saluti affettuosi
Silvia Borgogno

Nessun commento:

Posta un commento