domenica 19 luglio 2015

GRIGLIATA DI INIZIO ESTATE: Giovedì 23 Luglio Piazzetta Capuana

Giovedì 23 LUGLIO 2015 dalle ore 20.00 al Circo Arci Itaca, Piazzetta Capuana super grigliata con salamelle, carnivore scamorze vegetariane e wurstel di pollame

Dalle ore 21.00 
Dischi e dischi di musica con le CALABASH Crew milanese tutta al femminile, & PRINCE RULA 


Questa grigliata sarà una scusa per salutarci, ma soprattutto un evento di finanziamento per la giornata del 20 Settembre!!
il 20 settembre Anpi Quarto Oggiaro in collaborazione con Anpi Niguarda Arci Quarto Posto, Quarto Gas, Spazio Baluardo, Emergency, ACLI Santa Lucia, organizzeranno un'iniziativa per ribadire la negazione a tutte le forme di razzismo e discriminazione, sottolineando la solidarietà e l’accoglienza che contraddistingue i cittadini milanesi.

Sotto il Ponte di Via Amoretti verrà realizzato un murales sul tema dell'accoglienza, le colonne antistanti il muro saranno dedicate ad evidenziare graficamente quelli che riteniamo siano i diritti più importanti che stanno alla base della convivenza e della coesione sociale, pertanto vi chiediamo di scegliere o di proporre, i diritti che si ritengono più importanti da sottolineare in questo contesto. Le proposte verranno accettate fino al 2 settembre e possono essere anche consegnato giovedì 23 luglio dalle ore 20.00 presso ARCI Quarto Posto in Piazzetta Capuana in occasione della grigliatona di autofinanziamento della festa.

diritto alla casa
diritto alla salute
diritto all'istruzione
diritto al lavoro
diritto ai matrimoni gay
diritto all'acqua
diritto al cibo
diritto al gioco 
diritto all'informazione
diritto all'espressione religiosa

martedì 14 luglio 2015

AgoRamadan: si festeggia da fine del Ramadan in Piazzetta Capuana!

Il 17 luglio finisce il Ramadan e martedì 21 luglio lo Spazio Agorà ha organizzato un pranzo multietnico per festeggiare.



Il ritrovo è alle ore 12.00 in Piazzetta Capuana con un piatto o una bibita da condividere.


martedì 7 luglio 2015

Torneo Ping Pong e Basket in Piazzetta Capuana

SEI UN TIPO TOSTO? NON HAI PAURA DEL CALDO ED HAI UN SACCO DI VOGLIA DI SFIDARE TUTTI?! TI PIACCIONO LE BIRRETTE ARTIGIANALI?!

allora devi per forza venire Giovedì 9 Luglio dalle ore 20.00 al TORNEO DI PING PONG e PALLACANESTRO a vincere tutto!!
Cena: wurstel e crauti a go.go!!

Circolo Arci Piazzetta Capuana

lunedì 6 luglio 2015

Bilancio partecipativo: Conto. Partecipo, Scelgo

Il Comune di Milano, in collaborazione con il Consiglio Di Zona 8, ti invita a prendere parte all'incontro di presentazione del Bilancio partecipativo Milano. Con il Bilancio Partecipativo sarà possibile proporre e selezionare i progetti che verranno inseriti nel Piano di investimenti dell'Amministrazione. 

A disposizione ci sono 9 milioni di euro, uno per ogni zona.

L'incontro di presentazione si terrà il giorno mercoledì 8 luglio presso il CAM Sandro Lopopolo in Via Lessona 20 dalle 19,00 alle 21,00.

mercoledì 1 luglio 2015

DECAMERON: Festa teatrale in 4 spettacoli a Villa Scheibler

Farneto Teatro presenta
▁ ▂ ▃ ▄ ▅ Decameron ▅ ▄ ▃ ▂ ▁ 
di Giovanni Boccaccio 
nel giardino di Villa Scheibler

▷▷▷ dal 10 al 21 luglio 2015 una festa teatrale in 4 spettacoli

10-12 luglio I casi della Fortuna
13-15 luglio I casi dell'Amore
16-18 luglio I casi dell'Ingegno
19-21 luglio I casi della Virtù

Villa Scheibler di Quarto Oggiaro si trasforma nella villa di Fiesole descritta dal Boccaccio. Più di 30 attori e musicisti riattraversano 45 novelle in 12 giorni: e nel giardino della villa tanti palcoscenici offrono a tutti un viaggio di fantasia tra le pagine del Decameron.

un progetto di Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt
organizzazione generale Davide Pansera

✘ con ✘ Elena Bucci, Giorgia Coco, Claudio De Maglio, Michele Di Giacomo, Ludovico Fededegni, Antonio Gargiulo, Emilia Scarpati Fanetti, Marta Lunetta, Luca Mammoli, Gaetano Mongelli, Davide Palla, Silvia Paoli, Zoe Pernici, Marco Sgrosso, Irene Timpanaro, Petra Valentini, Silvia Valsesia, Elisabetta Vergani

✘ musicisti ✘ Cristiano Arcelli, Giulia Bertasi, Sara Calvanelli, Tiziano Cannas, Archimede De Martini, Carlo De Martini, Andrea Dulbecco, Filippo Fanò, Chiara Granata, Jeanne Hadley, Leonardo Ramadori

✘ spazio scenico ✘ Marco Muzzolon
✘ luci ✘ Giulia Rota, Giovanni D’Apolito
✘ macchinisti ✘ Federico Fè D’Ostiani, Pierantonio Bragagnolo, Jacopo Di Filippo
✘ elettricisti ✘ Alessandro Palumbi, Roberto Crose
✘ costumi e attrezzeria ✘ Francesca Rossi,
✘ video ✘ Claudio Coloberti
✘ grafica ✘ Marco Donati
✘ segreteria organizzativa ✘ Silvia Bovio
✘ assistente all’organizzazione ✘ Camilla Viaro
✘ ufficio stampa ✘ Maddalena Peluso
✘ assistenza regia ✘ Gabriele Albanese
✘ aiuto regia ✘ Maria Vittoria Bellingeri
✘ direzione musicale ✘Cristiano Arcelli

✘ regia ✘ Maurizio Schmidt

✘ sponsor ✘ Fondazione Fiera Milano
✘ con il patrocinio di ✘ Comune di Milano
✘ un evento di ✘ Expoincittà
✘ in collaborazione con ✘ Fondazione Milano | Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi

▷▷▷ info
Ingresso: 10 euro
Ingresso ridotto per bambini fino a 12 anni: 5 euro
Abbonamento a tutti gli spettacoli:
(I casi della Fortuna, Amore, Ingegno e Virtù): 30 euro
Il Decameron è un evento itinerante per gruppi ristretti
di spettatori. Lo spettacolo verrà replicato ciascuna
sera in tre turni: ore 21.00 - 21.30 - 22.00,
l’orario esatto verrà comunicato al momento della
prenotazione.
Prenotazione obbligatoria
tel: 327 1746243 - e-mail: teatrofarneto@tiscali.it

▷▷▷Decameron
La vicenda è nota: un gruppo di giovani, fugge da una città appestata e si riunisce in una villa. Lì, sopra un palcoscenico improvvisato intorno a un pozzo, per passare il tempo, cominciano a raccontarsi a turno le storie che conoscono. Non sanno che stanno reinventando il teatro moderno, forse non lo sa nemmeno il loro autore: e quel luogo diventa spazio di emersione di una cultura sommersa e mai presa sul serio, fatta di antiche e semplici novelle di piacere.

Sono le novità dal mondo, così come vengono raccontate e mitizzate dalla gente: in volgare, sostituendo all’unità di stile propria della cultura medioevale la molteplicità più assoluta. Non parlano di eroi, ma di donne e uomini in carne ed ossa, dediti alle virtù come alle passioni: vanno a creare una “chanson de geste” non più di paladini carolingi, ma di gente comune. Si rivolgono alle donne, la cultura che rappresentano è cosmopolita e pacifica, utilizzano come scenario tutto il mondo conosciuto secondo la tessitura delle vie di mercatura: di mare e di terra.

Quelle cento novelle susciteranno poi un entusiasmo mai visto: forse perché non sono opera di un uomo solo, ma di un intero popolo, il riaffioramento di un fiume di antichissima cultura diffusa per via orale che allora invadeva dei suoi aneddoti i mercati e le piazze. Un fiume sotterraneo che, da Shakespeare a Pasolini, passando per Botticelli e Chagall, grazie anche al Decameron, scorre fino a noi.

Tutti sappiamo come finisce poi il Decameron: i giovani ritorneranno nella città che hanno abbandonato, migliorati e arricchiti da quella esperienza. E la peste finirà, finirà il medioevo, inizierà l’età nuova…
L’aria che tira nel mondo di oggi, non è tanto diversa dalla peste cui il Boccaccio contrapponeva le dieci giornate di piacere dei suoi protagonisti. Ecco così tanti attori e musicisti che si ritrovano a Villa Scheibler e invitano tutti quanti al puro e semplice atto del narrare storie di amore per la vita, il cibo, la passione, l’eros, il vivere comune. E’ una occasione per tornare a riflettere sulla cultura borghese e i suoi valori spesso traditi.
Una festa del teatro intorno alla più grande memoria collettiva che c’è in noi.

▷▷▷ come arrivare
M3 (San Donato/Comasina) fino a Affori FN + bus 40 (Bonola M1) fino a Via Amoretti/Via Lessona, quindi Via Felice Orsini (200 m.);
M1 (Sesto S.G.) fino a Cairoli + bus 57 (Q.to Oggiaro)
fino a Via Lessona/Via Satta, quindi via F. Orsini (650 m.)
NB: ultima corsa bus 57 (Q.to Oggiaro/Cairoli) da Via Satta ore 00.34, ultima corsa bus 40 (Niguarda/Bonola M1) da via Val Trompia ore 01.26

FESTA DEL VICINATO in Piazzetta Capuana

Venerdì 3 luglio dalle ore 15.30 presso piazzetta Capuana si svolgerà l'ormai tradizionale Festa del Vicinato. Un'occasione per conoscere i vicini, passare insieme un momento di socialità e sviluppare relazioni solidali di buon vicinato. 
L'iniziativa è stata fortemente voluta dall'assessorato alle politiche sociali e cultura della salute e organizzata con la preziosa collaborazione dei custodi sociali e dei centri socio ricreativi culturali.


Noi di Spazio Agorà saremo presenti dando il nostro piccolo contributo ad una festa che da questa'anno vuole coinvolgere non solo gli anziani del quartiere, ma anche le fasce più giovani generando una festa e un momento di conoscenza sempre più intergenerazionale.