giovedì 14 marzo 2013

MILANO GREEN: QUARTO OGGIARO SPERIMENTA GLI ORTI URBANI


FONTE: Il Ghirlandaio Milano, 7 Marzo 2013. 

Quarto Oggiaro, quartiere alla periferia nord di Milano, sta sperimentando gli orti condominiali nell'ambito del progetto Quarto in transizione. L'idea di condividere spazi di terra in cui coltivare frutta e ortaggi è nata dalle associazioni di quartiere, in particolareAmbiente Acqua onlus, Villaggio Nostrale e Il Laboratorio, in collaborazione con il Comune e con la Fondazione Cariplo.

Gli orti nasceranno nei due cortili su cui si affacciano i palazzi coinvolti nel progetto e in totale parteciperanno circa 160 famiglie. Oltre a ridurre gli sprechi, a migliorare la raccolta differenziata e a rendere i palazzi autosufficienti dal punto di vista della produzione di cibo, obiettivo implicito dell'iniziativa è creare occasioni di dialogo e di incontro tra gli abitanti.

Nello specifico, verranno posizionate delle compostiere nei cortili per raccogliere la frazione umida verde dei rifiuti e farne così compost per gli orti. “ L’orto condiviso - spiega sul sito Ambiente Acqua, l'associazione che farà da tutor alle famiglie per la gestione degli orti - nasce dall'impossibilità di avere spazi sufficienti per l’assegnazione di aree a uso esclusivo. Tutti i prodotti saranno equamente distribuiti tra i coltivatori”. Il sistema, come riporta la rivista Wired, prevede anche la redazione di un regolamento condiviso per la gestione e le responsabilità di ciascun coltivatore.

Nessun commento:

Posta un commento